Meridiani energetici: cosa sono e come utilizzarli per la salute

Pubblicato da Stefano il 10 Dic 2014 - Letto 30.900 volte
Scopri ora il vero percorso per ottenere la vera libertà. Accedi a innumerevoli segreti e tecniche per essere Sano, Libero e Felice, che sono celati al 99% dell'umanità.
Scarica ora Gratis il 1° Passo ->
e mi iscrivo alla mailing list
 

meridiani energeticiIn questo articolo voglio parlarti dei meridiani energetici scoperti dalla medicina tradizionale cinese. Nonostante per anni sono stati screditati e ignorati dalla medicina occidentale moderna, le cose si sono letteralmente ribaltate. Se i cinesi scoprirono l’esistenza dei meridiani nell’era neolitica, iniziando a tracciare i primi rudimentali schemi energetici, noi abbiamo accettato la loro esistenza solo oggi, quando moderne e sofisticate apparecchiature, o trattamenti oggi largamente accettati come agopuntura, digitopressione, riflessologia, shiatsu, ecc.. ci hanno fornito prove inconfutabili e palpabili della loro esistenza.

Ecco cosa sono i meridiani energetici

I saggi dell’Antica Cina scoprirono che all’interno del corpo umano ci sono dei canali energetici in cui scorre l’energia vitale definita Qi ( in giappone Ki, in Corea Ci e in india Prana) che rifornisce ogni singola cellula del nostro corpo con questa forza primordiale che ci permette di vivere. Il Qi però non scorre all’interno ne dei vasi sanguigni, ne di quelli linfatici e non segue neanche il percorso dei nervi o del sistema scheletrico. L’energia circola nel nostro corpo attraverso dei canali energetici definiti nella medicina tradizionale cinese meridiani energetici.

Di per sè i meridiani non hanno una struttura propria, ma esistono e grazie a questi il sistema nervoso arterioso, venoso e linfatico percorsi dalla forza vitale possono comunicare e collaborare assieme. Anche se la medicina moderna li studia separatamente.

Prima di parlarti nello specifico dei meridiani voglio metterti davanti i risultati ottenuti da alcuni esperimenti scientifici. Sono certo che questo ti aiuterà a guardare con maggior fiducia a quanto scriverò dopo.
Noi occidentali siamo fatti così, abbiamo bisogno di prove e di studi prima di credere a qualcosa che no possiamo vedere o accettare anche solo lontanamente l’ipotesi della sua esistenza. 😉

Risultati scientifici dell’esistenza dei meridiani energetici

Con qualche secolo di ritardo anche noi siamo arrivati alla conclusione che i meridiani energetici esistono. Alcuni studi hanno dimostrato grazie all’utilizzo di apparecchiature come quelle a raggi infrarossi e radiologici che i meridiani esistono.
Nel corpo dove c’è il percorso dei meridiani si presentano delle vere e proprie modifiche strutturali. In determinati punti c’è un cambiamento, una resistenza elettrica specifica e un cambio della consistenza dell’epidermide e dei tessuti che vi sono sotto. Ogni cosa ha una consistenza diversa la dove sono presenti i canali e i punti energetici.

La cosa sensazionale è che la dimostrazione conferma proprio che i meridiani non hanno niente a che vedere con i vasi che permettono alla linfa e il sangue di circolare. È una struttura indipendente e corrisponde perfettamente a quella tracciata dalla Medicina Tradizionale Cinese.
I trattamenti di agopuntura e digitopressione sono quindi realmente utili alla risoluzione di vari problemi. Quando durante la stimolazione di un punto si avverte una strana sensazione in altra zona, si trova la spiegazione proprio nel canale energetico. Gli studi hanno appunto dimostrato che tali sensazioni sono avvertite perché a unire  i due punti è un meridiano.

I principali meridiani energetici

Principalmente questi meridiani energetici  sono suddivisi in meridiani principali e meridiani secondari.

I meridiani principali sono quelli che scorrono longitudinalmente (dalla testa ai piedi e viceversa) e in profondità nel corpo.

I meridiani secondari costituiscono invece il collegamento principale fra gli organi interni e il resto del corpo. Essi sono situati in superficie e molto spesso in corrispondenza dei nervi principali e delle arterie fondamentali. Tuttavia, tale corrispondenza, non è affatto completa, per cui i canali non sembra possano essere considerati ne dei nervi, ne tanto meno dei vasi sanguigni, bensì gli itinerari principali che consentono lo scorrimento del Qi.

tao yin e yangNel nostro corpo i principali meridiani che permettono al Qi ( l’energia vitale ) di circolare sono 12 sono e si suddividono in due gruppi.

I primi 6 meridiani energetici principali hanno un’energia Yin. Vale a dire che l’energia è in salita. Questi meridiani hanno lo scopo di produrre, regolare e trasformare il Qi.
Fanno parte del primo gruppo:

  1. Meridiano del polmone: collegato all’elemento metallo. Regola tutto il sistema respiratorio.
  2. Meridiano della milza: collegato all’elemento terra. Regola tutto il processo digestivo.
  3. Meridiano del cuore: collegato all’elemento fuoco. Regola il sistema circolatorio.
  4. Meridiano del rene: collegato all’elemento acqua. Regola i reni e il rapporto con i genitori a livello emotivo.
  5. Meridiano del fegato: collegato all’elemento legno. Regola il sistema sanguigno e la rabbia.
  6. Meridiano di maestro del cuore: collegato all’elemento fuoco. Non è collegato a nessun organo, ma al pericardio. A livello emotivo protegge dai "colpi forti".

I secondi 6 meridiani energetici principali hanno un’energia Yang. Vale a dire che l’energia è in discesa. Questi meridiani hanno lo scopo di ricevere, assorbire e scomporre il Qi. Viene trasformato il fondamentale e eliminato il superfluo.
Fanno parte del secondo gruppo:

  1. Meridiano dell’intestino crasso: collegato all’elemento metallo. Regola l’intestino crasso e le sue funzioni. A livello emotivo indica la capacità di trattenere o meno le emozioni.
  2. Meridiano dello stomaco: collegato all’elemento terra. Regola le funzioni di questo organo.
  3. Meridiano dell’intestino tenue: Regola l’apparato uditivo, tutto l’intestino tenue. A livello emotivo indica la capacità di separare realtà da finzione.
  4. Meridiano della vescica urinaria: Collegato all’elemento acqua. Regola le funzioni urinarie e uterine.
  5. Meridiano della vescica biliare: elemento legno. Regola la produzione della bile.
  6. Meridiano di triplice riscaldatore: Non ha organi di riferimento.

Esistono poi tutti gli altri meridiani secondari che si diramano da quelli appena elencati. Lo scopo di questi è di rifornire il corpo di energia, arrivando ad ogni cellula e tessuto.

meridiani energetici centri energetici corpo

A livello pratico, come possiamo agire sui meridiani energetici?

Nel momento stesso in cui, ad esempio, decidi di sottoporti ad un trattamento di agopuntura, riflessologia plantare, digitopressione o shiatsu andrai inevitabilmente ad agire sui meridiani energetici.

Il flusso energetico presente all’interno dei meridiani può subire delle variazioni che permettono al corpo, la mente e lo spirito di ammalarsi. In poche parole, se vuoi arrivare all’origine di un problema e sradicarne le radici, devi agire su di loro. Fino a quando non elimini la causa (che per la vecchia medicina cinese deriva sempre da un blocco dell’energia) i sintomi tenderanno a presentarsi sempre.

Ovviamente tali pratiche devono essere eseguite da personale competente, altrimenti non solo potresti non ottenere benefici, ma potresti anche andare incontro a numerose e spiacevoli controindicazioni.

 

Approfondimenti raccomandati

http://it.wikipedia.org/wiki/Meridiani_medicina_tradizionale_cinese

https://www.youtube.com/results?search_query=meridiani+energetici

http://www.shiatsuzen.it/sito/=16&id=115

http://www.alkaemia.it/benessere_meridianichakra.php

http://www.macrolibrarsi.it/libri_meridiani.php

Trovi altri libri su: http://www.macrolibrarsi.it/libri_meridiani.php

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui Social Network . La condivisione di queste informazioni è il primo passo per vivere in un mondo migliore. Ogni tua condivisione è apprezzatissima e può far vivere meglio
altre persone
. Grazie mille!

Vedi la mia cassetta della libertà

Scopri ora il vero percorso per ottenere la vera libertà. Accedi a innumerevoli segreti e tecniche per essere Sano, Libero e Felice, che sono celati al 99% dell'umanità.
Scarica ora Gratis il 1° Passo ->
e mi iscrivo alla mailing list

Articolo inserito in: Medicina Tradizionale Cinese, Rimedi e cure naturali, Tecniche di guarigione, Terapie alternative , , , ,
Gli utenti hanno letto anche:
 Commenti:

Lascia un commento!