Bere l’acqua del rubinetto fa bene oppure No? Ecco quello che ho scoperto

Pubblicato da Stefano il 22 Ott 2014 - Letto 34.226 volte
Scopri ora il vero percorso per ottenere la vera libertà. Accedi a innumerevoli segreti e tecniche per essere Sano, Libero e Felice, che sono celati al 99% dell'umanità.
Scarica ora Gratis il 1° Passo ->
e mi iscrivo alla mailing list
 

filtri a confronto dopo 2 mesi utilizzoBere l’acqua del rubinetto fa bene ? Oppure fa male alla salute ? Oltre ai disinfettanti come il Cloro, sai cosa c’è dentro e cosa ti bevi?

Sicuramente fa bene al portafoglio visto che ha un costo bassissimo rispetto all’acqua in bottiglia ed è facile da reperire (basta aprire il rubinetto ed è subito pronta)… ma sai veramente cosa c’è disciolto all’interno dell’acqua del tuo rubinetto di casa ? Sai di che qualità è la tua acqua e se fa bene alla tua salute o la semplicemente la intossica ?

Devi sapere che quello che assumi può da una parte nutrire e curare, ma dall’altra può anche intossicare e far ammalare. Siamo fatti per oltre il 705 di acqua e se oggi hai una qualche forma di malattia, una potenziale causa potrebbe anche essere l’acqua che bevi o che hai bevuto.

Fino a qualche anno fa ero un convinto sostenitore del motto:

“Bere l’acqua del rubinetto è la migliore soluzione, perché costa poco, si evitano gli sprechi di plastica e si beve un acqua super controllata”.

HAIME’… mi sono dovuto ricredere… e per fortuna che l’ho fatto, altrimenti oggi sarei ancora più intossicato. Ma vediamo perchè..

Ecco cosa pensavo dell’acqua del rubinetto

Da quello che so’, nel luogo in cui vivo l’acqua è controllata e resa potabile come da tutte le altre zone di Italia, l’unica cosa è che dalle indicazioni della società idrica sembra che l’acqua è un po’ dura…. Cioè ricca di minerali insolubili… calcare.. come si dice.

Prima di iniziare a bere l’acqua del rubinetto, anche io come molti acquistavo l’acqua in bottiglia nei supermercati.
Ho passato diversi anni a vivere in questo modo, ma poi ad un certo punto della mia vita, sono passato a bere l’acqua diretta del rubinetto… perché forse, ero stato finalmente persuaso dal continuo tam tam che sentivo in giro riguardo alla sicurezza dell’acqua del rubinetto… quindi ero arrivato a convincermi che in effetti fosse la soluzione migliore.

Smisi di comprare l’acqua in bottiglia e iniziai a bere l’acqua del rubinetto (senza alcun filtro). E in quel momento, a causa della mia poca esperienza e ingenuità ero ignaro di cosa vi contenesse quell’acqua. Ciò nonostante ogni tanto vedevo che l’acqua che scorreva aveva un colore un po’ rossastro ma poi tornava ad essere abbastanza limpida.  E mi ripetevo ingenuamente … “l’acqua pubblica è super controllata”caraffa filtrante acqua

Sono andato avanti così per alcuni anni forse 2 o 3 fino a che mi venne regalata una caraffa filtrante, visto che anni fa ci fu il bum di questo prodotto e sembrava un ottimo metodo per rendere ancora più pura l’acqua del rubinetto. Quindi decisi di utilizzarlo. Ma durai poco…

Dopo qualche mese che utilizzavo la caraffa filtrante (anche di buona marca),  mi venne qualche dubbio sulla loro efficacia perché ogni volta che mettevo l’acqua, trovavo qualche residuo nero o blu sul fondo dell’acqua pura che era stata filtrata e che ingerivo insieme all’acqua.

Questo residuo altro non erano che delle particelle filtranti che erano riuscite ad uscire dal filtro, ma che inevitabilmente si andavano a mischiare all’acqua filtrata che avrei bevuto. Quindi decisi di interrompere l’uso della caraffa e tornare all’uso dell’acqua diretta del rubinetto.

filtro acqua cannella rubinetto britaDopo qualche tempo forse poco meno di un anno trovai per caso al supermercato un dispositivo filtrante che si può attaccare direttamente alla cannella dell’acqua, in modo da avere acqua filtrata e di migliore qualità utilizzando un metodo simile alla garaffa filtrante ma più efficace e semplice.

Lo acquistai e lo montai alla cannella della cucina così da poter riempire una garaffa con acqua migliore ogni qualvolta ne avevo bisogno.

Questo dispositivo filtrante lo utilizzo ancora oggi, perchè sembra funzionare bene e non lascia residui come quello della caraffa filtrante utilizzata precedentemente… quindi lo preferisco.

 

Ecco quello che ho scoperto sull’acqua che arrivava al mio rubinetto

Tuttavia dopo aver letto il libro “Transurfing Vivo – oltre i confini della Matrix di Vadim Zelan” iniziai a fare i primi esperimenti per ottenere dell’acqua viva di ottima qualità come spiega l’autore del libro (di cui parlerò presto in un prossimo articolo), ho scoperto che anche se avevo installato un filtro per l’acqua…. l’acqua che usciva dal rubinetto del mio appartamento e che bevevo, aveva un residuo fisso spaventoso, inoltre a causa della tubazione vecchia all’interno dell’acqua c’erano particelle di ruggine, sabbia, e molto molto calcare!!

Ecco una foto del residuo lasciato all’interno del mio bollitore, nonostante l’acqua sia stata filtrata dal filtro attaccato alla cannella:

Quella cosa bianca sulle pareti è calcare ovvero depositi minerali inorganici , cioè inassimilabili dall’organismo. Insomma tutta roba che qualche tempo fa finiva dentro al mio corpo e che non faceva altro che intossicarmi..

 Ma non è finita qui… perché iniziando ad investigare sulla qualità dell’acqua che arriva a casa mia, ho scoperto anche che l’acqua è considerata solo “di buona qualità” (se così si può dire visto che andrebbe analizzata per vedere cosa c’è dentro) solo fino a quando arriva al contatore del mio condominio. Perché da li in poi entra nella tubazione interna del condominio, la quale è in materiale metallico (acciaio zincato) e in orribili condizioni.

Ho fatto un ispezione e ho appurato che all’interno della tubazione c’è una quantità di ruggine, calcare e depositi inimmaginabili che riducono drasticamente il flusso dell’acqua e la inquinano con sostanze ferrose, sedimenti, calcare e forse anche molto altro.

Ecco le immagini dell’interno di alcuni tubi che ho fatto sostituire e che prima portavano l’acqua in casa mia:

tubo acqua rugginoso interno tubo acqua ruggine interno

Nota la quantità di sedimenti creati negli anni a cui veniva in contatto l’acqua che bevevo.

Più o meno per ogni bicchiere d’acqua bevuto era come se leccassi questa  la tubazione per varie volte… tu lo faresti ? Pensi che farebbe bene ? Ecco… neanche io.

A seguito di questa indagine, sorta un po’ per caso, ho deciso di sostituire immediatamente tutti i tubi in materiale metallico della tubazione e di installare dei filtri professionali all’inizio della tubazione che entra nel mio appartamento.

filtro acqua depurazione acqua impianto

In questo modo l’acqua che arriva al mio appartamento è molto migliorata rispetto a prima in quanto, quando arriva ed esce dal rubinetto è sempre limpida e priva di depositi visibili… visto che ora viene filtrata.

Tuttavia l’acqua che arriva al mio impianto filtrante è sempre di pessima qualità, in quanto probabilmente l’acqua non viene filtrata correttamente a monte e sicuramente ci sono sempre delle tubazioni vecchie, rugginose e rovinate prima dei miei filtri o nella conduttura… ma che non posso cambiare.

Ecco una foto in cui ho messo a confronto i filtri nuovi e i filtri dopo solo 2 mesi di utilizzo:

filtri a confronto dopo 2 mesi utilizzo

Lascio a te i commenti…. pensando che prima tutti quei residui intrappolati nei filtri finivano nel mio organismo… CHE CHIFO !!

E tu !! Sai di che qualità è l’acqua che arriva in casa tua ?

Indipendentemente dal fatto che bevi l’acqua del rubinetto, filtrata o no, ti consiglio comunque di  fare un controllo della tubazione e magari mettere dei filtri per eliminare residui solidi (sabbia, ruggine, renella, ecc..) e a carboni attivi per eliminare il cloro (che è dannosissimo vedi questo articolo "la pericolosità del cloro e del fluoro nell’acqua"), perché comunque anche se non bevi l’acqua, la utilizzi comunque per lavarti e per sciacquare cibi, oggetti o vestiti.

Fallo oggi stesso e nel caso cerca di trovare una soluzione.
La tua salute è la cosa più importante e viene prima di tutto.
Tutto i resto è secondario e può aspettare.
Utilizza questi suggerimenti per migliorare la qualità dell’acqua che arriva in casa tua e che magari stai anche bevendo.

Ecco cosa penso dell’acqua del rubinetto oggi !

Anche se la qualità dell’acqua che arriva in casa mia è migliorata grazie all’istallazione dei filtri e alla sostituzione dei tubi, preferisco astenermi dal berla (la uso solo per gli usi domestici o per sciacquare). L’acqua da bere tuttavia evito di comprarla in bottiglia, ma anzi mi piace farla in casa da me, attraverso l’uso di un distillatore e attivata con dei dispositivi elettrici o a filtri come spiego nell’articolo "ecco come fare l’acqua viva in modo economico".

La conclusione a cui sono arrivato è che SI, l’acqua del rubinetto è più economica, ha un basso impatto ambientale ed è a portata di mano, tuttavia per berla bisogna prima conoscere quello che c’è dentro attraverso analisi chimiche o anche semplici test da fare in casa. Altrimenti l’intossicazione è garantita.

Inoltre se non conosci la qualità della tua acqua è inutile installare un attivatore (oggetto che filtra e modifica le qualità dell’acqua rendedndola basica alcalina e ionizzata) perchè in questo modo avresti solo speso soldi per ottenere sempre acqua di pessima qualità.

Inoltre ricordati che quello che assumi può da una parte nutrire e curare ma al tempo tesso può anche intossicare e far ammalare in base a quanto è tollerato e utile all’organismo. Se oggi hai una qualche forma di malattia, una potenziale causa potrebbe anche essere l’acqua che bevi o che hai bevuto.

Chiudo con questo interessantissimo video sull’importanza dell’acqua:

Spero di averti fornito un informazione utile e interessante. Se vuoi condividere questo articolo sui social network, utilizza i bottoni qui sotto. Se vuoi esprimere la tua opinione o fornire dei suggerimenti in merito a quanto discusso, scrivi un commento qui sotto nel form.

Le persone dopo hanno letto:

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui Social Network . La condivisione di queste informazioni è il primo passo per vivere in un mondo migliore. Ogni tua condivisione è apprezzatissima e può far vivere meglio
altre persone
. Grazie mille!

Vedi la mia cassetta della libertà

Scopri ora il vero percorso per ottenere la vera libertà. Accedi a innumerevoli segreti e tecniche per essere Sano, Libero e Felice, che sono celati al 99% dell'umanità.
Scarica ora Gratis il 1° Passo ->
e mi iscrivo alla mailing list

Articolo inserito in: Acqua, Alimentazione, Depurazione, Salute e Benessere , , , , , ,
Gli utenti hanno letto anche:
 Commenti:

Lascia un commento!